Storia

La società è stata costituita nel lontano 1921, mentre la sua iscrizione a registro di commercio risale più precisamente al 9 febbraio 1922.

Con sede a Boscherina di Novazzano iniziò in quell’anno l’attività di sfruttamento industriale dei giacimenti argillosi presenti nella zona.
Nel 1953 venne gradualmente abbandonata la fornace di Boscherina e la ditta trasferì la sua sede a Balerna dove ebbe inizio una nuova era caratterizzata dallo sfruttamento dei giacimenti d’argilla della valle del Roncaglia, sempre in territorio di Novazzano.

Nel 1969 si aggiunse, quale attività collaterale, la fabbricazione di calcestruzzo preconfezionato sotto il marchio SiloBETON. Oggi sempre più attiva sulla scia del crescente successo ottenuto in questo lungo periodo, la stessa divisione si occupa inoltre del trattamento e del riciclaggio di materiale di scavo. Lo stesso necessario per il recupero di aree precedentemente sfruttate da attività intensive d’escavazione grazie alle  quali è stato garantito nel tempo il costante approvvigionamento di materie prime indispensabili nel ciclo produttivo delle sempre più numerose e svariate miscele di calcestruzzo offerte alla Clientela.

Agli inizi del 1974, grazie alla lungimiranza oltre che al sano spirito imprenditoriale dei fondatori, venne intrapresa una nuova attività con la fabbricazione industriale di lastre di gesso massicce. Nasce così la Divisione Gesso che inizia la distribuzione dei suoi prodotti su tutto il territorio nazionale.
Il mercato svizzero decreta presto il successo di questo sistema innovativo per tramezze e rivestimenti in lastre rigide. Nel corso del 2011 ITL ha ceduto i marchi registrati GESSOFON® e PANNCOL®.
Per richieste d’offerta e/o ordinazioni di prodotti alternativi vi invitiamo a rivolgervi direttamente a uno dei punti vendita Edilcentro Wullschleger SA a Balerna, Biasca, Muzzano, Chiggiogna, Giubiasco, Losone e Lugano Noranco.

In veste di testimone storica di quell’epoca, Industria Ticinese Laterizi ha recentemente partecipato alla realizzazione di un’area archeologia e didattica presso il Parco Valle della Motta denominata Percorso dei laterizi. La salvaguardia, la tutela e la valorizzazione del territorio circostante, in particolare nella zona del Mendrisiotto dove trovano spazio le nostre attività, rimarrà sempre una prerogativa costante della nostra politica aziendale. Il sostegno offerto agli autori di questo interessante progetto lo dimostra.

Storia02
Storia01